macOS ora in grado di gestire schermi touchscreen

macOS ora in grado di gestire schermi touchscreen

macOS ora in grado di gestire schermi touchscreen
Nonostante Apple possa vantare un’elevata percentuale di market share fra i professionisti che utilizzano i computer per lavoro, è sconvolgente vedere come nel mercato consumer Windows domini in lungo e in largo. Gran parte della ragione è dovuta all’elevato prezzo dei dispositivi Apple con macOS a bordo e alla scarsa vena video ludica ma a nostro avviso una piccola parte è dovuta anche all’assenza del touchscreen come metodo di input.

Apple infatti non ha preso in minima considerazione il touchscreen come elemento di input nel progettare i vari sistemi operativi desktop. Qualcosa però sembra che stia per cambiare. In macOS Sierra infatti, attraverso dei recenti aggiornamenti, sono state trovate delle tracce inerenti a impostazioni di gestione di schermi dotati di touchscreen.

A far notare la cosa ci ha pensato Steve T-S‏, un personaggio che in passato ha individuato altre chicche nascoste in iOS e macOS.

macOS ora in grado di gestire schermi touchscreen

macOS ora in grado di gestire schermi touchscreen

Come potete vedere, Apple ha aggiunte le funzioni basilari per la gestione dell’interfaccia grafica mediante touchscreen, come il pinch-to-zoom e le gesture multitouch.

Che questi siano i primi indizi verso un cambio di rotta da parte di Apple che verrà magari annunciato alla WWDC 2017? Ricordiamo che nel 2010, al lancio del primo iPad, Steve Jobs bocciò di netto l’idea di un iMac con display touchscreen, spiegando che la comodità e l’ergonomia di utilizzare un dito su un display così grande sarebbero venute meno.

AMCOMPUTERS

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

95total visits,3visits today

Lascia un commento